Segreteria e presidenza: Piazza Sopranis 5, 16126 Genova • Tel. 010261672 • C.F. 95062570106 • Email: geis004005@istruzione.it
PEC: GEIS004005@pec.istruzione.it • C/C Postale 16263188 • C.U. UFEZR2
Sezione Einaudi: Via Cristofoli 4, 16151 Genova • Tel. 010460646

Le sedi della nostra scuola sono site in

P.zza Sopranis, che si trova a 300 metri dalla fermata della metropolitana di Di Negro.

Via Cristofoli, che si trova a 200 metri dalla stazione ferroviaria di Genova Sampierdarena.

Entrambe le sedi sono quindi facilmente raggiungibili dal centro levante, a partire dalle stazioni ferroviarie di Genova Brignole e di Genova Principe, sia che ci si muova con la metropolitana che con il treno. Da ponente o dalle valli, basta arrivare alle stazioni ferroviarie di Sampierdarena (dove si arriva in Via Cristofoli in meno di cinque minuti e in P.zza Sopranis con un qualsiasi autobus con direzione centro) o di Principe (dove si può prendere la linea 32 o38 per P.zza Sopranis, o un qualsiasi autobus per Sampierdarena per Via Cristofoli).

Vale la pena ricordare che una persona con l'abbonamento dell'autobus non ha bisogno del motorino e che l'abbonamento dà diritto alla mobilità sui mezzi AMT e sui treni cittadini (per informazioni cliccare qui).

Si ricorda che la tratta Brignole-Sampierdarena è la meglio servita della Liguria (e del paese) con treni che, in particolare negli orari utili, ma anche per l'intera giornata, l'attraversano con la frequenza di una metropolitana. Si può quindi attraversare la città in un balzo (15 minuti). La frequenza della metropolitana, specie negli orari di ingresso/uscita da scuola, è assai consona alle necessità di mobilità urbana. 

Il ponente cittadino e la Valpolcevera sono parimenti "ad un tiro di schioppo" grazie ai mezzi pubblici.

E' utile ricordare che i ragazzi di oggi sono stati prelevati dalla scuola primaria dai genitori e tale pratica si sta estendendo anche alle scuole medie. In questo modo non si sviluppano quelle autonomie e consapevolezze che in pedagogia sono note come "soft skills".

Mandare i propri figli da noi, significa ragionare in termini olistici sulla persona: competenze tecniche, istruzione, ma anche capacità di crescere, sviluppo delle autonomie, esplorazione del territorio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.